12-13 MARZO 2022

TREKKING INCLUSIVO APERTO ANCHE A PERSONE CON DISABILITà
VALLE DI OSPITALE
(FANANO, MO)

La Valle di Ospitale rappresenta il confine più orientale dell’Appennino modenese, confinante con quello bolognese e con la Toscana. Qui le precipitazioni sono estremamente abbondanti, perciò i boschi sono molto fitti e c’è grande abbondanza di acqua. La zona ha rivestito un’importanza strategica fin dall’antichità, dal momento che la valle era percorsa nell’itinerario che conduceva dall’Italia settentrionale verso sud, e quindi verso Roma. Proprio da qui genera il nome ospitale, cioè luogo di ristoro per i viandanti. Noi esploreremo questi luoghi, solcati da sentieri e strade forestali che si intrufolano tra la fitta faggeta fino agli alti crinali, dove il vento fischia forte e si può ammirare un paesaggio senza eguali. Nostro punto d’appoggio sarà il Capanno Tassoni, storico rifugio nel bel mezzo della valle.

Per informazioni mettersi in contatto con Davide: +39 327 328 0484

Programma del fine settimana

sabato 12 marzo 2022
  • ore 9:30 ritrovo presso il rifugio Capanno Tassoni (Fanano, MO), incontro con la guida, ritiro del pranzo al sacco e consegna di ciaspole e bastoncini nel caso di terreno innevato. Possibilità di lasciare uno zaino presso il rifugio se necessario;
  • ore 10:00 partenza per un trekking di tutta la giornata verso il Passo della Croce Arcana. L’itinerario potrebbe subire delle modifiche a seconda delle condizioni meteorologiche e della presenza o meno di neve. Il nostro obiettivo sarà il panoramico crinale tosco emiliano, che supera i 1700 m di quota e congiunge il Corno alle scale al Monte Cimone;
  • pranzo al sacco immersi nella natura;
  • ore 17:00 rientro presso il Capanno Tassoni e sistemazione nelle camerate. Possibilità di fare una doccia calda nel bagno comune, successivo ritrovo col gruppo per un tardo pomeriggio in compagnia;
  • ore 20:00 cena a base di prodotti tipici dell’Appennino emiliano.
domenica 13 marzo 2022
  • ore 8:30 colazione;
  • ore 9:30 ritiro del pranzo al sacco e partenza per un’altra giornata di trekking tra i boschi. L’itinerario sarà perfezionato dalla guida nei giorni precedenti, a seconda delle condizioni meteorologiche e della presenza o meno di copertura nevosa. In ogni caso visiteremo, come nella giornata precedente, luoghi incontaminati tipici della media montagna;
  • pranzo al sacco;
  • ore 16:00 rientro presso il rifugio Capanno Tassoni e possibilità di fare una merenda o bere qualcosa di caldo in compagnia;
  • ore 17:00 ripartenza per Bologna.

Avremo cura di mettere in contatto tra di loro i vari partecipanti, in particolare quelli con disabilità visiva, per raggiungere il luogo di incontro.

Posti disponibili: 14

Come iscriversi

L’escursione è riservata ai tesserati dell’ASD In2thewhite, è possibile tesserarsi in occasione di questa iniziativa.

Il costo della giornata è pari a 90 euro e comprende:

  • noleggio delle ciaspole e dei bastoncini da neve se ci sarà necessità di utilizzarli;
  • guida ambientale escursionistica;
  • mezza pensione (cena, pernotto e colazione) presso il Rifugio Capanno Tassoni;
  • pranzi al sacco del sabato e della domenica (2 panini+frutto);
  • presenza di persone vedenti che si metteranno a disposizione, se necessario, per fare da guida durante il trekking;
  • tesseramento base, di durata annuale, per chi non fosse già tesserato, alla nostra associazione In2thewhite, comprensivo di copertura assicurativa infortuni e di responsabilità civile.

Il tesseramento è incluso nella quota di partecipazione per chi non è ancora associato. Offriamo il tesseramento per invogliarvi a partecipare alle nostre attività, di conseguenza chi si è già tesserato in passato pagherà la stessa quota di partecipazione di chi sottoscrive la tessera in questa occasione.

La quota di partecipazione non comprende:

  • eventuali extra non citati sopra;
  • trasporto da e per Bologna.

La quota deve essere versata per intero entro lunedì 7 marzo, giorno di chiusura delle iscrizioni.

Avvertenze

IMPORTANTE: le auto utilizzate per raggiungere il punto di partenza dell'escursione devono essere provviste di gomme termiche.

Abbigliamento consigliato: cammineremo in tardo inverno a quote di media montagna, comprese tra i 1350 e i 1700 m di altitudine, è quindi consigliato un abbigliamento adeguato, composto da pantaloni e giacca caldi e impermeabili, scarponi da trekking, guanti e cappello o passamontagna. Raccomandato anche l’utilizzo delle ghette, se dovesse esserci neve, per impedire l’entrata della stessa all’interno degli scarponi. Consigliato portare con sé uno zaino di piccole dimensioni (max 30 l), dove riporre la borraccia ed eventuali strati di abbigliamento che potrete togliere se doveste scaldarvi durante la camminata.

I trekking saranno di difficoltà media e adatta a persone abituate a camminare per qualche ora di fila. L’eventuale utilizzo delle ciaspole è molto semplice e non richiede particolari doti tecniche.

All’interno del rifugio si dormirà in camerate con i servizi igienici in comune. Le lenzuola saranno fornite dal rifugio, ma non gli asciugamani.

IN CASO DI MALTEMPO / CANCELLAZIONE

Qualora il maltempo dovesse impedire lo svolgimento dell’escursione in modo piacevole e sicuro, la giornata sarà annullata e le quote di partecipazione restituite, al netto della quota di tesseramento di 20 euro, che non può essere restituita.

Qualora un partecipante dovesse annullare la propria partecipazione oltre il giorno giovedì 10 marzo 2022, la quota di partecipazione non potrà essere restituita. In caso un partecipante dovesse annullare la propria partecipazione prima di tali termini,  la quota verrà restituita al netto della quota di partecipazione, pari a 20 euro, che non può in ogni caso essere restituita.

Progetto realizzato da

con il sostegno di