22-26 giugno 2022

Viaggio in bicicletta INCLUSIVO APERTO ANCHE A PERSONE CON DISABILITà sensoriale
Monti Sibillini - (MC, AP)

E' con estremo piacere che vi proponiamo un viaggio di 5 giorni in bicicletta nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, in Appennino centrale, alla scoperta di luoghi magici, affascinanti tradizioni e sapori irresistibili, tutto in compagnia e su due ruote. I monti Sibillini si estendono maestosi tra Umbria e Marche, con le loro vette che si innalzano ben oltre i 2000 m di altitudine e che custodiscono antichissime leggende e tradizioni, ancora serpeggianti tra le viuzze degli antichi borghi e lungo i verdi pascoli solcati da millenni dai pastori con le loro greggi. Pedaleremo sul versante marchigiano di queste montagne, inoltrandoci lungo un itinerario attentamente studiato per toccare i luoghi più suggestivi, che ricalcherà grossomodo il percorso del famoso GAS (Grande Anello dei Sibillini), con alcune varianti.

Il viaggio si potrà affrontare in bicicletta e in tandem, accompagnati da persone esperte nella conduzione dei tandem, dunque la partecipazione è possibile anche per persone con disabilità visiva o cognitiva.

Dal punto di vista tecnico non percorreremo itinerari difficili, infatti pedaleremo per lo più su strade asfaltate con poco traffico e piccoli tratti di strade sterrate ben battute. Dal punto di vista atletico le tappe sono pensate per essere percorse in poco più di mezza giornata (circa 40 km per 1000 m di dislivello), con una bella sosta pranzo. I tandem che metteremo a disposizione saranno tutti a pedalata assistita, requisito essenziale anche per chi intendesse partecipare con la propria bicicletta e non fosse particolarmente allenato a pedalare su lunghe salite.

Nel pomeriggio i percorsi per raggiungere il successivo posto tappa saranno brevi, e rimarrà tempo per relax, scoperta di luoghi a piedi in prossimità dei posti tappa o per pedalare ancora, per chi ne avesse voglia. Tranne che la prima notte, quando una parte del gruppo si sistemerà in camerata, alloggeremo in camere doppie/triple/quadruple, in sistemazioni semplici ma sempre graziose, e dedicheremo le sere alla scoperta dei sapori locali.

Tutti i bagagli saranno trasportati da un furgone che ci seguirà lungo tutto il percorso, riconsegnandoci i nostri effetti personali alla fine di ogni giornata.

Per informazioni mettersi in contatto con Davide: +39 327 328 0484

Programma definitivo

mercoledì 22 giugno 2022
  • ore 8:00 ritrovo al garage della Fondazione in via Ferrara 7, Bologna, sistemazione sui mezzi e partenza;
  • ore 11:30 arrivo nel pittoresco borgo di Sarnano, che visiteremo velocemente prima di fare pranzo presso una trattoria locale e partire alla volta della nostra prima tappa, che ci vedrà salire agli spettacolari Piani di Ragnolo e al Passo di Santa Maria Maddalena (1454 m), per poi atterrare nella meravigliosa conca montana che accoglie il Lago di Fiastra, dove ceneremo e pernotteremo presso il Rifugio di Tribbio. Distanza percorsa 42 km, dislivello +1100 m;
  • ore 20:00 cena a base di prodotti tipici.
giovedì 23 giugno 2022
  • ore 8:30 colazione;
  • ore 9:30 partenza per la seconda tappa, che ci vedrà percorrere un divertente su e giù tra piccoli paesini e ameni panorami dove il tempo sembra essersi fermato. Suggestivo il passaggio al Santuario di Macereto, per poi conquistare il Valico Arette e ridiscendere verso Ussita, località fortemente colpita dal terremoto del 2016. Da qui risaliremo la valle del Nera transitando prima per Visso e poi per Castel Sant’Angelo, dove ceneremo con prodotti locali e pernotteremo presso l’hotel ristorante Dal Navigante. Distanza percorsa 41 km, dislivello +850 m;
  • ore 20:00 cena a base di prodotti tipici.
venerdì 24 giugno 2022
  • ore 8:00 colazione;
  • ore 9:30 partenza per la terza tappa, che inizierà con una delle salite più belle dei Sibillini, l’ascesa alla Forca di Gualdo. Questo valico (1498 m) è la porta nord d’accesso ai Piani di Castelluccio, che avremo la fortuna di attraversare nel momento migliore dell’anno, ossia nel pieno della fioritura, quando sbocciano lenticchie, margherite, fiordalisi e papaveri in un tripudio di colori che attira visitatori da tutta Europa. Attraversato l’altopiano ci ritroveremo ai piedi dell’imponente mole del Monte Vettore, che con i suoi 2476 m di altitudine primeggia tra le montagne marchigiane, e ci lanceremo nella ripida discesa che da Forca di Presta (1536 m) ci porterà a Balzo di Montegallo, dove ceneremo in una tipica trattoria locale e pernotteremo presso il B&B la Casetta dell’Albergo Vettore. Distanza percorsa 40 km, dislivello +1300 m.
  • ore 20.00 cena a base di prodotti tipici.
sabato 25 giugno 2022
  • ore 8:00 colazione;
  • ore 9:30 partenza in discesa prima della breve risalita verso il Passo Pescolle, per poi scendere in alta Val d’Aso e risalire al panoramico borgo di Montemonaco, ai piedi dell’inconfondibile ammasso roccioso del Monte Sibilla. Costeggeremo la montagna per poi infilarci tra le alte pareti della Gola dell’Infernaccio, dove ci sarà la possibilità di fare una camminata di un paio d‘ore totali per raggiungere, attraversando una delle faggete più suggestive dei Sibillini, il famoso Eremo di San Leonardo al Volubrio. Cena e pernotto presso l’Agriturismo Antica corte (Montefortino), dove consumeremo l’ultima succulenta cena del viaggio. Distanza percorsa 37 km, dislivello +880 m;
  • ore 20.00 cena finale con prodotti tipici
domenica 26 giugno 2022
  • ore 8:00 colazione;
  • ore 9:30 partenza lungo un piacevole itinerario che attraverso stradine secondarie ci porterà dapprima all’antico abitato di Amandola, per poi salire all’omonimo rifugio, abbarbicato tra i boschi sul versante orientale del Monte Castel Manardo. Qui pranzeremo per poi ridiscendere a Sarnano, chiudendo un anello che in oltre 180 km ci avrà visto circumnavigare uno dei massicci montuosi più suggestivi di tutta Italia. Distanza percorsa 26 km, dislivello +700 m;
  • rientro a Bologna in serata.

I pranzi saranno generalmente leggeri per non appesantirci, ma comunque a base di prodotti tipici, da consumare al sacco o presso agriturismi e trattorie che incontreremo lungo il percorso.

A chi metterà a disposizione la propria auto riserveremo un contributo di 100 euro come rimborso delle spese di benzina e autostrada.

Posti disponibili: 13

Come iscriversi

Il viaggio è riservato ai tesserati dell’ASD In2thewhite, sarà possibile tesserarsi in occasione di questa iniziativa.

Il costo del viaggio, per chi partecipa come passeggero su un tandem o con la propria bicicletta, è pari a 320 euro. La quota prevista per chi si mette a disposizione alla guida di un tandem è pari a 80 euro. In ogni caso la quota comprende:

  • guida cicloescursionistica che ci accompagnerà durante tutta la durata del viaggio;
  • assistenza di un pulmino lungo tutto il viaggio per il trasporto dei bagagli ai posti tappa successivi e per eventuali necessità di riparazione ecc.;
  • tutti i pranzi;
  • trattamento di mezza pensione per tutti e 4 i pernottamenti;
  • trasporto in auto da e per Bologna;
  • presenza di accompagnatori per la guida del tandem;
  • tesseramento base, di durata annuale, per chi non fosse già tesserato, alla nostra associazione In2thewhite, comprensivo di copertura assicurativa infortuni e di responsabilità civile.

Il tesseramento è incluso nella quota di partecipazione per chi non è ancora associato. Offriamo il tesseramento per invogliarvi a partecipare alle nostre attività, di conseguenza chi si è già tesserato in passato pagherà la stessa quota di partecipazione di chi sottoscrive la tessera in questa occasione.

La quota di partecipazione non comprende eventuali extra non citati sopra

Le iscrizioni saranno chiuse venerdì 10 giugno, giorno entro il quale deve essere versata la quota di partecipazione, intesa come data di ricezione del bonifico.

Avvertenze

Abbigliamento consigliato: il periodo in cui ci recheremo sui Monti Sibillini è l’inizio dell’estate, tuttavia in Appennino centrale, anche per le quote a cui ci recheremo (fino a 1800 m di altitudine) presenta un clima temperato freddo. Dunque si suggerisce di vestirsi a strati e di portare sempre con sé uno zainetto, nel quale riporre uno strato anti vento e uno anti pioggia.

È obbligatorio l’utilizzo del casco e del fondello, pantaloncino imbottito da bici.

Allenamento: non è necessario allenarsi in modo particolare, dal momento che utilizzeremo tandem a pedalata assistita, ma la partecipazione impone comunque la capacità di pedalare per qualche ora di fila, max 4-5 ore al giorno. Chi vorrà partecipare con la propria bici, se muscolare, dovrà essere in grado di pedalare tutti i giorni per circa 40 km e 1000 m di dislivello. Il ritmo sarà blando e non sarà una gara, quindi aspetteremo tutti. Le indicazioni date servono per far scegliere consapevolmente di partecipare al viaggio che proponiamo.

Distanza totale del viaggio 186 km, dislivello +4800 m

IN CASO DI MALTEMPO / CANCELLAZIONE

Il viaggio è confermato, tuttavia se dovessero verificarsi eventi che ci costringessero alla cancellazione, la quota di iscrizione sarà restituita per intero, al netto della quota di tesseramento pari a 20 euro, se pagata contestualmente all’iscrizione.

Qualora un partecipante dovesse disdire la propria partecipazione fino a 10 giorni dalla partenza, quindi non oltre il 12 giugno 2022, la quota verrà restituita al 50%. Qualora la cancellazione arrivasse oltre il 12 giugno 2022, la quota non potrà essere rimborsata.

Progetto realizzato da

con il sostegno di