17 dicembre 2022

trekking inclusivo aperto anche a persone con disabilità sensoriale e cognitiva
Monte Adone, Monzuno (BO)

Come nel 2021, riproponiamo una piacevole camminata in compagnia prima di Natale, per salutarci in vista della fine dell’anno e assaporare la natura del nostro Appennino ad inizio inverno. Questa volta abbiamo scelto di addentrarci sui sentieri che creano un fitto reticolo sul Monte Adone, che con i suoi 654 metri di altitudine rappresenta una delle colline più elevate del medio Appennino bolognese.

Questa è un’area di particolari interesse e pregio naturalistico e paesaggistico, dal momento che è inserita all’interno della riserva naturale Contrafforte Pliocenico. La particolarità dell’area risiede nella sua grande variabilità. In una porzione di territorio relativamente ristretta difatti sussistono habitat rocciosi, forestali e di prateria nettamente differenziati tra loro, con una vegetazione prevalentemente mediterranea.

Su queste colline sono evidenti i segni del passato geologico della zona: sui terreni sabbiosi che li costituiscono difatti il rinvenimento di fossili marini è abbastanza frequente. Questo perché il contrafforte pliocenico non è altro che l’insieme di rupi rocciose in pietra arenaria che si snodano come un bastione naturale tra le 5 valli principali dell’Appennino bolognese. Le rocce costituenti il contrafforte sono il risultato della sedimentazione di sabbie e ghiaie trasportati dai torrenti appenninici all’interno di un ampio golfo marino che tra i 5 e i 2 milioni di anni fa interessava vasta parte dell’attuale Appennino bolognese, la linea di costa era a circa 15 km a monte della Via Emilia.

Noi faremo una piacevole passeggiata poco impegnativa e adatta a tutti (circa 10 km e 500 m di dislivello), prima di tuffarci, come al solito, in trattoria per degustare le specialità locali. La giornata sarà aperta anche a persone con disabilità, che potranno contare sull’aiuto degli altri partecipanti per svolgere la camminata.

Per info e prenotazioni mettersi in contatto con Davide +393273280484 o all'email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma della giornata

  • ore 9:30 ritrovo a Brento, piccola frazione nel comune di Monzuno. Il punto esatto sarà specificato ai partecipanti qualche giorno prima dell’escursione. Incontro con la guida e partenza per una piacevole escursione di qualche ora immersi nella selvaggia natura del primo Appennino;
  • ore 13:00 arrivo alla trattoria Monte Adone per il pranzo;
  • ore 15:00 fine del pranzo e rientro a Bologna.

Metteremo in contatto tra di loro i partecipanti, in particolare quelli con disabilità, per garantire il trasporto in auto fino al punto di partenza, distante circa mezz’ora da Bologna.

Come iscriversi e quota di partecipazione

La giornata sarà riservata ai tesserati dell’ASD In2thewhite, e sarà possibile tesserarsi in occasione di questa iniziativa.

La quota di partecipazione alla giornata è pari a 30€ e comprende:

  • guida ambientale escursionistica;
  • pranzo presso la trattoria Monte Adone;
  • presenza di accompagnatori per le persone con disabilità che ne avessero necessità;
  • tesseramento base di durata annuale alla nostra ASD In2thewhite, per chi non fosse già tesserato, comprensivo di copertura assicurativa di responsabilità civile e infortuni.

Il tesseramento è incluso nella quota di partecipazione per chi non è ancora associato. Offriamo il tesseramento ai nuovi per invogliarli a partecipare alle nostre attività, di conseguenza chi si è già tesserato in passato pagherà la stessa quota di partecipazione di chi sottoscrive la tessera in questa occasione.

La quota di partecipazione non comprende il trasporto di andata e ritorno da Bologna ed eventuali extra non citati sopra.

La quota deve essere versata per intero entro mercoledì 14 dicembre, intesa come data di ricezione del bonifico. Entro questa data, per chi si tessererà in occasione di questa iniziativa, dovrà anche essere compilato il modulo di tesseramento che vi sarà inviato.

Avvertenze

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: cammineremo su sentieri in pieno inverno a quote comprese tra 400 e 650 m di altitudine, consigliamo quindi un abbigliamento adatto al trekking con temperature mediamente fredde. Come sempre il consiglio è di vestirsi a cipolla, così da avere la possibilità di alleggerirsi se doveste scaldarvi. Necessario quindi un piccolo zaino per riporre gli effetti personali e gli eventuali capi d’abbigliamento che potreste togliervi. Qualche giorno prima dell’escursione, in base alle condizioni climatiche, vi faremo sapere se sarà necessario dotarsi di qualcosa di ulteriormente caldo come guanti, scaldacollo, calzamaglia, passamontagna ecc, che non dovrebbero comunque essere necessari.

Obbligatori gli scarponi da trekking e consigliato, in particolare alle persone non vedenti, l’utilizzo di bastoncini telescopici, così da poter provare l’esperienza di camminare in autonomia. A chi non dovesse possederli provvederemo noi a fornirli, sarà necessario comunicarcelo qualche giorno prima.

L’escursione sarà di difficoltà medio semplice, ma comunque adatta a persone che hanno già provato a camminare su sentieri, dove potrà esserci la presenza di buche, radici e sassi e che potranno essere infangati in caso di precipitazioni abbondanti nei giorni precedenti.

IN CASO DI MALTEMPO

Qualora il maltempo dovesse impedire lo svolgimento della giornata in modo piacevole e sicuro, l’escursione sarà annullata e le quote di partecipazione restituite, al netto della quota di tesseramento, pari a 20€, che non può in ogni caso essere restituita. Daremo comunque la possibilità a chi vorrà di ritrovarsi comunque per il pranzo, così da poterci salutare prima del periodo festivo trascorrendo qualche piacevole ora insieme al caldo della trattoria.

Qualora un partecipante dovesse annullare la propria partecipazione oltre il giorno giovedì 15 dicembre 2022, la quota di partecipazione non potrà essere restituita. In caso un partecipante dovesse annullare la propria partecipazione prima di tali termini, la quota verrà restituita al netto della quota di tesseramento, pari a 20€, che non può in ogni caso essere restituita.

Progetto realizzato da

con il sostegno di